30 ottobre 2011

Lavorare in Danimarca: quali documenti servono?

Ecco qualche consiglio per coloro che vogliono cercare lavoro in Danimarca. Vediamo di quali documenti avete bisogno.

Inizio col dire che molte persone mi scrivono per chiedermi come trovare lavoro in Danimarca. Non sono un ufficio di collocamento né posseggo il Sapere universale. Detto ciò, comunico a coloro che credono che la Danimarca ed  il Nord Europa in generale siano il Paradiso Perduto dove trovare lavoro e diventare ricchi in un batter d'occhio che:

1. La Crisi è arrivata anche da queste parti;
2. I "locali" hanno molte agevolazioni a livello economico e lavorativo; gli immigrati quasi nessuna;
3. Se non parlate la lingua del Paese ospitante potete trovare solo lavoretti (pulizie, servizio ai tavoli, consegna giornali);
4. Esistono eccezioni a questa regola ma, credetemi, farcela è molto più difficile di quanto potrebbe sembrare.

Quali documenti servono per lavorare in Danimarca?

Modello di CPR Number (Sygesikringskort)
Il CPR Number (detta anche Yellow Card, perchè di colore giallo).

Ne avevamo già parlato in questo post. Si tratta della tessera sanitaria/codice fiscale danese ed è indispensabile per fare qualsiasi cosa (avere una scheda per il cellulare, aprire un conto in banca, lavorare, etc.). Per ottenere il CPR Number dovete recarvi presso il Folkeregistret, il registro civile dei residenti.

Il passaporto o la carta d'identità. 

I cittadini Europei possono entrare in Danimarca usando la carta d'identità oppure, se lo si possiede, il passaporto. Questi hanno diritto a restare in Danimarca fino a 6 mesi come individui in cerca di lavoro. Alla scadenza dei 6 mesi dovranno fare richiesta per il permesso di soggiorno.

Altre informazioni sulle normative collegate al mondo del lavoro in Danimarca per gli stranieri (cittadini EU) possono essere reperite sul Sito del Servizio per l'Immigrazione danese (in Danese e Inglese). 

2 commenti:

Pidemath ha detto...

bel sito, molto utile mi sembra,ci voglio tornare con piú calma ma credo che un link al mio piccolo blog lo faró :)
Marco

Davide L. ha detto...

Considerato ciò che scrivi in questo post sarebbe meglio che cambiassi nome al blog. Tipo:
"Danimarca per tutti.....i turisti" oppure "Danimarca per tutti....tranne che per gli immigrati". Scherzo. So che in questo momento gli immigrati non li vuole nessuno, sia che si tratti di extracomunitari che di comunitari. Quando la ricchezza è concentrata nelle mani di pochi, chi può godere delle briciole di tale benessere se le tiene strette e cerca di non condividerlo. Con l'attuale crisi gli egoismi si accentuano.

Posta un commento

Per favore non commentare in Anonimo. Per lasciare un messaggio, clicca su Nome/Url: scrivi il tuo nome o nickname, l'url non è obbligatorio.

I messaggi offensivi, razzisti e/o volgari non verranno pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...