25 novembre 2011

Cose "geniali" ideate in Danimarca (e che dovremmo importare in Italia)


Ecco l'elenco semiserio delle 9 cose "geniali" made in Denmark che secondo me varrebbe la pena di importare anche in Italia.


1. La cioccolata in lamelle da mettere sul pane. Chiamata Pålægschokolade e difusissima nelle case danesi, questa cioccolata in lamelle sottili è usata in genere per farcire panini (sia di pane bianco che di Rugbrød) ed è disponibile sia in versione fondente che al latte. Le marche più diffuse sono Toms, Galle & Jessen e Carletti. Una prelibatezza!


2. La sedia "uovo". Simbolo del Danish Design, la sedia "The Egg" è diventata un caso nel mondo dell'arredamento. Adatta agli amanti del comfort quotidiano e dello stile minimal, questa sedia dai colori sgargianti dovrebbe essere sistemata in ogni casa per dare un tocco di eleganza e di glamour.


3. L'Hygge. Ne abbiamo già parlato qui, spiegando di cosa si tratta. Chi non vorrebbe un po' più di Hygge nella sua vita? Prendiamo esempio dai Danesi!


4. L'albero dei ciucci. Abbandonare il proprio ciucciotto quando si è bimbi è un vero trama. Ma non disperate, i Danesi hanno trovato la soluzione perfetta, l'albero dei ciucci (Suttetræ)!


5. La birra Stronzo. In assoluto l’invenzione del secolo. No, non è uno scherzo: esiste davvero!


6. La Birra di Natale (o Julebryg). Ma anche la Birra di Pasqua e della Pentecoste (Påskebryg e Pinsebryg). I Danesi sono maestri nell'ideazione di nuove birre, lanciate in genere durante le festività, quando i Danesi possono ubriacarsi in libertà ed allegria. Più J-dag per tutti!


7. La padella per gli Æbleskiver. Questi dolci sono qualcosa di straordinario ma la padella per prepararli, presente in ogni casa danese che si rispetti, è un oggetto davvero geniale!


8. Legoland. I mattoncini LEGO hanno accompagnato l'infanzia dei bimbi di mezzo mondo. Forse per questo nessuno riesce a resistere alla chiamata del Parco divertimenti Legoland, costruito con i blocchetti colorati più famosi del globo.


9. Il segnale con la minacciosa bambina-moralizzatrice. Se vi è capitato di guidare per le strade danesi sapete di cosa parlo. A me crea una certa apprensione, ma approvo in pieno la funzione del cartello con la bimba che saluta e dice "Questa è casa mia. La tua velocità?" Anche se i Danesi in fatto di rispetto dei limiti di velocità in auto non sembrano aver bisogno di deterrenti, data la loro precisione maniacale! Questi cartelli servirebbero di più in Italia!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

jeg elsker danmark <3

Antonino Grillo ha detto...

Birra stronzo. fenomenale

Posta un commento

Per favore non commentare in Anonimo. Per lasciare un messaggio, clicca su Nome/Url: scrivi il tuo nome o nickname, l'url non è obbligatorio.

I messaggi offensivi, razzisti e/o volgari non verranno pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...